sabato 29 marzo 2008

TAGLIATELLE AL NERO DI SEPPIA



FACILE DA PREPARARE, GUSTOSO DA MANGIARE E BELLO DA VEDERE
IL FONDO DEL PIATTO UNA VOLTA FINITO DI MANGIARLO PIENO DI
COLORI DAL ROSSO OCRE AL NERO


INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

Tagliatelle: 300 grammi
Seppia: una bella grande con la sua sacca
Peperoncino: due piccoli
Salsa di pomodoro: mezzo bicchiere
Cipolla: una metà
Scalogno: uno
Vino bianco: mezzo bicchiere
Olio evo: cinque cucchiai
Sale: q.b.
Acqua: mezzo bicchiere
Prezzemolo tritato: un cucchiaio

PREPARAZIONE:

Pulire la seppia e estrarre con delicatezza la sacca e tenerla da parte, spellarla, lavarla bene e tagliarla a striscioline di poco meno di mezzo centimetro di spessore, mettere l'olio in una padella, fare riscaldare e aggiungere la cipolla e lo scalogno tagliato a julienne, quando incomincia a rosolare aggiungere i peperoncini sminuzzati e il mezzo bicchiere d'acqua e fare stufare, non appena l'acqua e consumata aggiungere le strisce di seppia e rosolare per qualche minuto, sfumare con il vino, una volta evaporato mettere la salsa con l'aggiunta di un poco d'acqua e fare cuocere lentamente, verso la fine aggiungere la sacca del nero, romperla nella padella, togliere la budella e fare amalgamare bene.
Cuocere le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata, scolare versarle nella padella amalgamare bene e servire con una spolverata di prezzemolo tritato.

43 commenti:

panettona ha detto...

deve essere davvero gustosa questa pasta!!!
non ho mai svuto la fortuna di assaggiare delle preparazioni con il nero di seppia, anche perchè vivendo in montagna il pesce fresco è difficile da trovare...
divessi trovare delle belle seppie che mi ispirano proverò senz' altro ad imitarti!!! :)

NUVOLETTA ha detto...

Le seppie in nero son una squisitezza!

nino ha detto...

@@@ Panettona, posso chiederti dove abiti?ti garantisco che è da sballo, poi non mi devi imitare
ma......superare.
Bacio
Nino

nino ha detto...

@@@ Nuvoletta,
hai veramente ragione. squisite
Bacetto
Nino

Mar ha detto...

Nino meravigliosa riceta!!! sei bravissimo!!!

nino ha detto...

Hola MAR,
Gracias por tu visita,
bueno tu tambien tienes recetas
muy interesante.
Ciao, Hasta la proxima vez
Nino

panettona ha detto...

non sarà facile superarti!!!
vivo nella vrede e bella irpinia, in un piccolissimo paese di montagna... non è cheil pesce fresco sia impossibile da trovare, ma bisogna stare attenti :)

Lo ha detto...

ambarabaccicicoccoòòòòòòò tagliatelle o ravioli??? nino non lo soooooooooooooooooooooooooo....ma sicuramente splendida foto la tua!!! ;)

nonsoloattimi ha detto...

Ciao Nino... è una delizia venire da te... soddisfi gli occhi e il palato... grazie per il tuo commento mi ha emozionata...
vieni più spesso da me mi fa piacere
un bacio
Claudia

astrofiammante ha detto...

sei un vero gentleman, grazie per il sacrificio.(io...... però col nero di seppia............ non riesco a sacrificarmi,chiedo perdono!)alla prossima, ciaooooo!

Pippi ha detto...

queste sono una vera prelibatezza io non le ho mai cucinate......ma proverò presto!
ciao Pippi

marcella candido cianchetti ha detto...

che meraviglia virtualmente ne mangi una forchettata x me? grazie e buona domenica

unika ha detto...

anche io lo cucino così questo piatto...una vera goduria:-) buona domenica nino:-)
Annamaria

Mirtilla ha detto...

buona domenica caro nino

cuochetta ha detto...

Troverò mai il coraggio un giorni di pulire una seppia ed estrarne la sua sacca???

Io che adoro il suo nero ho un debolissimo rapporto con le cose viscide da tagliuzzare.... sigh... che bel difetto...

meno male che la mia mammina soddisfa questi miei desideri quando sono in Puglia!

Un abbraccio e buona domenica anche a voi...

Anicestellato... ha detto...

Una porzioncina per me, grazie!
questo si che è un primo con i fiocchi,dal colore un pò tetro ma con i fiocchi....baci baci

giu&cat ha detto...

Purtroppo non è una ricetta per me :( O meglio, posso limitarmi a mangiarla perché sono negata nel cucinare il pesce! E ancora di più le seppie!! Cat

camalyca ha detto...

Buone le tagliatelle!
Io ho provato a farle una volta ma nella sacca non c'era il nero ma il marrone. Me vabbè mi avevano rifilato seppie da fondo. Cm la prossima volta ci riprovo :)

VANESSA ha detto...

ciao nino...ricetta d'effetto ma semplice nell'esecuzione come nel gusto...è il modo migliore per gustare ingredienti genuini! una domanda da ignorante del pesce :-( ma il nero di seppia ha un sapore? cioè sa di pesce o che? io non mangio molto pesce e si vede ma sarei curiosa di sapere se il nero di seppia serve solo a colorare la pasta!

nino ha detto...

@@@ Panettona, mai dire mai


@@@ LO/renza,
perchè non provi con il gioco
delle tre carte eheheh

@@@Nonsoloattimi, ma molto di più,
Passero, passero.

@@@ Astro..... e che c'è vò,
basta un poco di zucchero e la
pillola va giù.

Un bacio a Tutteeeeee
Nino

Dolceviola ha detto...

Che belle tagliatelle Nino, non ho mai mangiato un piatto con il nero di seppia!!
Baci

nino ha detto...

@@@Pippi, prova e fammi
sapere OK

@@@ Marcella, ma sei a dieta?

@@@ Annamaria, si hai ragione,
sono veramente goduriose.

@@@ Mirtilla, grazie e buon inizio
di settimana.

@@@ Annina, ben ri...trovata, sapessi quante volte sono passato da te, va beh il coraggio lo troverai.

@@@ Anice, porzione abbondante servita, colore tetro, ma delizioso il fondo del piatto.

@@@ Giu&Cat
NEGATA.....ma noi siamo chefff
con tre fff quale negata.

@@@ Camalyca, benvenuta, mi hai fatto ridere con la tua seppia, qulla che hai usata non era il nero, ma bensì altro, noi le chiamiamo le MALENICHE scusa ma non conosco il termine in Italiano,
si friggono e si mangiano con del pane.

@@@@@@ Bacio
Nino

nonsoloattimi ha detto...

Ehi Nino... oggi niente ricetta?... mi hai fatta rimanere a digiuno!!! :(
un bacio

Carmen ha detto...

buoni buoni

Dolcetto ha detto...

Che bravo Nino, io sono imbranatissima con il pesce, però mi vien voglia di provare questa tua ricettina... Intanto la stampo, poi prendo coraggio e mi compro una bella seppia... Speriamo bene!
Bacioni

nino ha detto...

@@@ VANESSA, benvenuta da me, il nero di seppia ha un sapore molto delicato, per renderti conto della sua bontà.....sai cosa fare ahahah.

@@@ CLAUDIA,non solo primizie
ma anche avanzi eheheh

@@@ DOLCEVIOLA, dai non aspettare
oltre, non sai cosa ti perdi.

@@@ CARMEN, ben trovata, ho visto che hai finito il restauro.

DOLCETTO, bene la ricetta l'hai stampata, compri una seppia e per non fare errori ti fai togliere la sacca dal pescivendolo e poi vai secondo la ricetta, così facendo potrai salutare l'inbranatissima.

UN BACIO A TUTTE
Nino

NUVOLETTA ha detto...

Ciao nino, ho una ricettina (e un impresa a scrivere con questo mini pc che ho) hai mai provato i calamari in cassopipa, l'ho appena postata nel mio blog...è una squisitezza molto semplice nella preparazione....

Fico e Uva ha detto...

Ne mangerei volentieri un piatto.. anche se poi la prova sorriso ... :-DD
Bravo Nino!!!!

la tribu' ha detto...

Quasi una tavolozza di colori il fondo del piatto..mi piacerebbe riuscire a vederlo! Baci Elga

Tatiana ha detto...

Pasta al nero di seppia... che favola mi piace da matti adoro anche il risotto :P
Nino prova a vedere se adesso riesci forse era il codice nel caso fammi sapere clicca il mio nome trovi la mail

lytah ha detto...

Buonissima la pasta al nero di seppia ,nino :)
...e nelle tue tagliatelle mi ci tufferi :P
Un bacione e buona settimana!
taty

Andrea ha detto...

Nino in spagna si llaman anque Tagliatelle si respeta il nome non ha mucha cultura de pasta en las casas pasta fresca... no se fa...

Saludos & Baci

Andrea

mike ha detto...

ma quant'è buona questa pasta...noi la facciamo spessissimo...ah ho postato la ricetta della paella e le mie perplessità in merito...bacione e buon dì

salsadisapa ha detto...

nino è sempre nino! il n°1!

Andrea ha detto...

El pez se llama Sepia, por eso no entendía la pregunta =)

Saludos
Andrea

Ely ha detto...

eccomi qui, sono passata per vedere che combinavi caro Nino e mi stupisci sempre :-))) l'unico problema che avrei è pulire le seppie.... ma potrei farlo fare a Capitano della bagnarola che ne dici? mica stà in mare per nulla no?
ciao e buona giornata!

Viviana ha detto...

buona buona buonissima! io ne vado letteralmetne matta! ogni volta che vedo la pasta col nero inizio a saltellare e a fare versi strani, tipo come sto facendo adesso ah ah ah
baciiii

nino ha detto...

@@@ Nuvolettaaaa, venezianina,
ho visto la tua ricetta, io ci mett anche dello scalogno.
Bacio
Nino

nino ha detto...

@@@ Figo e Uva,
nessun problema per la
prova sorriso, sarebbe anche
un modo per vedere quando
vi vogliono.....
bacio

@@@ Elga, ti garantisco che
è di una bella cromatura
Bacio

@@@ Tatiana, ha ragione per il riso, il resto fatto, a te niente
bacio, hai già avuto la tua porzione.

@@@ Taty, ma chè, mi vuoi diventare, nera nera come un carbone.
Bacio

@@@ Mike, sono stato da te.
Bacio

@@@ Salsa... troppo....buona
Baciotto

@@@ Andrea, hesta claro
Besos

@@@ Ely, ma si dai, mettilo sotto
Bacio

@@@ Viviana, grazie per aver chiarito, adesso sono tranquillo sapendo da dove vengono quei strani mugolii eheheh
Un bacio

NINO

Mariluna ha detto...

Nino, non le ho mai mangiate e né cucinate, devo venire da te per assaggiarle...appena mi libero passo.:)))

nino ha detto...

MARILUNA, ti aspetto, oggi
non mi muovo.
Bacio
Nino

Cannelle ha detto...

Buone, buone, buone! Non c'è altro da dire.Un abbraccio

camalyca ha detto...

Le maleniche dici uhm...
Dicendomi che non è nero ma altro mi fa preoccupare :l ma se dici che le mangi fritte... son da provare :)